HARD TON live al party del Bologna Pride

HARD TON live al party del Bologna Pride

La line up del party ufficiale del Bologna Pride 2015 è una taglia XXL – proprio come HARD TON, live la notte del 27 giugno all’Estragon.

HARD TON è la più grande diva del ventunesimo secolo. Forte della lezione di Leigh Bowery, icona del trasformismo e del travestitismo estremo, riesce a miscelare pop, disco, acid e high energy con sorprendente facilità.

Nonostante dietro al nome si celi in realtà è un un duo formato da Dj Wawashi e Max, Hard Ton è l’incarnazione di in una vera e propria icona extralarge, un corpo e una voce cresciuti con la disco di Giorgio Moroder e proiettati nelle atmosfere fumose e viziose della Chicago del ventennio passato.

Acclamati sul territorio italiano quali ‘partners in crime’ di Heels Of Love e Ajello, e remixers per Tobias Bernstrup e Electrosexual, Hard Ton sono gia’ stati adottati da alcune icone della scena musicale europea quali Deetron, Billie Ray Martin, Dimitri From Paris, Junkie XL, Neville Watson. Tutti improvvisamente vogliono una sua apparizione nei loro dischi, anche perché il suo show live rappresenta l’ideale trait d’union tra esibizione canora e performance art ed è irriverentemente e sfacciatamente queer, fortemente camp eppure estremamente serio, con virtuosismi vocali rubati alla scena progressive metal, acuti degni di un cantante lirico, e cambi stilistici che rivelano la profonda cultura musicale dei due membri del progetto.

 

FacebooktwittermailFacebooktwittermail