Gender Bender Festival: tutti gli eventi.

Gender Bender Festival: tutti gli eventi.

La diciottesima edizione di GENDER BENDER FESTIVAL si svolgerà dal 7 al 18 Settembre 2020 al Parco del Cavaticcio. 
Prima o dopo gli spettacoli vi invitiamo all’Altra Sponda del Cassero, bar inclusivo e favoloso, il cui ricavato sostiene economicamente le attività del Cassero LGBTI Center.

CLICCA QUI PER SCOPRIRE IL PROGRAMMA COMPLETO

DANZA 

 11 compagnie con 11 spettacoli all’aperto, replicati su diversi giorni e 
un’anteprima assoluta.

Con 11 spettacoli che verranno proposti a rotazione su diversi giorni e orari, la danza si conferma uno dei linguaggi centrali del festival.

Vedremo avvicendarsi sul palco del Cavaticcio gli sguardi e le poetiche di:

Masako Matsushita, con Today
Fabio Liberti, con Don’t, Kiss
Carlo Massari e C&C Company con Les Miserables
Silvia Gribaudi, con Graces
Daniele Ninarello con NOBODY, NOBODY, NOBODY. It’s ok not to be ok
Luna Cenere con Kokoro
Adriano Bolognino con Gli amanti
Andrea Costanzo Martini conWhat happened in Torino?
Riccardo Guratti conIntuition 1 
Alessandro Sciarroni con Dialogo Terzo: In a Landscape 
Collettivo MINE con Corpi Elettrici

CINEMA

Una selezione favolosa di titoli, in cui potrete scoprire:

My name is Baghdad di Caru Alves de Souza (prima nazionale)
Breaking Fast di Mike Mosallam (prima nazionale)
Jeune Juliette di Anne Émond
Le Milieu de l’Horizon di Delphine Lehericey
Johanna Dohnal – Visionary of Feminism di Sabine Derflinger (prima nazionale)

E non è finita qui! Dal 2 al 6 settembre TAGLIO CORTO, una rassegna gratuita di corti disponibile online su Vimeo. I corti sono stati selezionati dai nove festival del Coordinamento dei festival italiani di cinema LGBTQ, per raccontare – con il linguaggio cinematografico e per la prima volta assieme – le storie, le vicende e i personaggi di quel variegato mondo che ruota attorno alle differenze legate agli orientamenti sessuali e alle identità di genere. 

Il Coordinamento dei Festival Italiani di Cinema LGBTQ è composto da:

Bari International Gender Film Festival (Bari),
Festival Mix Milano (Milano) 
Florence Queer Festival (Firenze)
Gender Bender (Bologna)
Immaginaria International Film Festival of Lesbians & Other Rebellious Women (Roma)
Orlando Identità Relazioni Possibilità (Bergamo)
Sardinia Queer Film Festival (Cagliari)
Sicilia Queer filmfest (Palermo)
Some Prefer Cake Bologna Lesbian Film Festival (Bologna)

I LABORATORI 

Incontri e dibattiti in cui pubblico e protagonisti del festival si mettono a confronto.

Un’opportunità per confrontarsi in merito alle tematiche che offre la programmazione e condividere insieme pensieri e pratiche.

Dopo il successo della scorsa edizione, ritorna Aboccaperta, l’incontro orizzontale incentrato sui temi e i linguaggi degli spettacoli, per scambiarsi i punti di vista e le considerazioni che emergono dalla visione dei lavori e dalla partecipazione al festival.

Novità di quest’anno è Just Among Us, in cui un mediatore inviterà pensatori, pensatrici, artisti ed artiste a dialogare con quattro partecipanti su genere, decolonialità e femminismi.
Il resto del pubblico potrà seguire l’evento in streaming, in collaborazione con Routes Agency.

Un altro workshop è Casting per La Discoteca con l’artista visivo Jacopo Miliani, in cui verranno sperimentate diverse possibilità di messa in scena per una discoteca del futuro, immaginando come questo luogo si trasformerà. 

IL FUOCO FA FREDDO sarà invece l’occasione per entrare nel work in progress artistico di Floor Robert, un confronto di idee per riflettere insieme sull’agire artistico in questi tempi e la fragilità condivisa tra le persone.

RADICALI LIBERE

Anche quest’anno Gender Bender ha scelto per gli incontri con il pubblico un gruppo di autrici che fanno delle loro radicalità e libertà una bandiera, una pratica, una politica.

Vogliamo dare libero spazio alle loro voci, alle loro scelte libere e fuori dagli schemi e dai binarismi, per affrontare insieme i temi apparentemente più scomodi, allo stesso tempo i più necessari. Le nostre Radicali libere di quest’anno sono Vera Gheno, Fumettibrutti e Chiara Sfregola.

FacebooktwittermailFacebooktwittermail