Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

La Roboterie – Gender Bender opening party

28 ottobre 2016 @ 23:30

7€ - 10€

VENERDI 28 OTTOBRE
LaRoboterie
Gender Bender International Festival
Opening Party

Special Guest
HYENAZ LIVE! ( Berlin )

+ Dj Set
Lady Maru [AmigdalaU-kabarett]
Faggio Dj [BlackSoviet Music Department]

+ LaRoboterie Resident
St.RoboT
★ BackDrifter

+ Visual
★ Madlen

+ Secret Toilet Disco

il Ritorno di
Marta Vagante

__________________________________________________
● HYENAZ

Avanguardisti della scena elettronica di Berlino, gli HYENAZ sono diventati un’icona per le loro coinvolgenti performance dal vivo, grazie alle quali sono stati soprannominati “performative monster duo” dalla regina dell’electroclash Peaches e “migliori performers dal vivo” dalla rivista Kaltblut.

Insieme hanno portato il loro impressionante live dentro ai Musei di Arte Moderna e Contemporanea ma anche negli squat, nei Festival Musicali più importanti d’Europa come negli spazi occupati e nelle gallerie d’arte, dentro ai bar più malfamati ma anche al Berghain, cercando sempre di far interagire lo spazio circostante al contenuto della loro performance.

Il “processo di nascita” del secondo album HYENAZ “Critical Magic” è iniziato nel 2014 con una performance site-specific (volta cioè a cogliere e includere i rituali dei luoghi nella quale ha luogo), chiamata “Spectral rite” che è partita al Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Seoul, in Corea, e si è già spostata in Cina, Giappone, Europa. Il percorso è stato rituale e intenzionale e ha visto un dialogo esplosivo tra pubblico e performer in tutto il mondo . Critical Magic ha lo spirito sperimentale del loro primo tentativo omonimo, prodotto dalla LA-based Records Ad Nauseam. Più di un semplice “concept album”, Critical Magic può essere inteso come un incantesimo, un flusso di incantesimi che portano ad un’ apice di verità e terminano in una realtà trasformata dalla performance del rituale magico. Questo viaggio è rappresentato in parte da una continua frattura del genere: Synthpop che si evolve in Broken Beats, tech-house nell’horror-wave, rimbalzando in una risata maniacale. I passaggi dell’album sono guidati soprattutto dalle esigenze delle pratiche rituali che prevalgono su ogni altra considerazione razionale. Per fruire degli HYENAZ è necessario guardare al di là della musica, accogliere come pensatori, sognatori e spirito in movimento, in continuo dialogo/contrasto con il molteplice, con l’altro -sé, e, soprattutto, è necessario osservare nell’ottica di una trasformazione sociale attraverso la pratica artistica e la performance rituale.

Nessuno meglio di loro avrebbe potuto incarnare lo spirito di un Festival così complesso, importante e storico come il Gender Bender International Festival e noi de LaRoboterie siamo felicissimi di essere riusciti a coinvolgerli per quella che sarà un’apertura davvero indimenticabile, uno spettacolo musicale e visivo pieno di suggestioni e di emozioni fortissime.

__________________________________________________
● Lady Maru [AmigdalaU-kabarett]

http://dj.beatport.com/ladymaru


https://www.mixcloud.com/ladymaru1/


http://www.residentadvisor.net/dj/ladymaru

Per chi conosce LaRoboterie, Lady Maru non ha certo bisogno di presentazioni aggiuntive. Il nostro percorso musicale durante tutti questi anni è stato influenzato continuamente dal suo stile, dalla sua potenza e dal suo modo unico di fare ricerca musicale. Però Maru non ci ha soltanto influenzato musicalmente, la sua personalità è contagiosa e il nostro vocabolario quotidiano è pieno di espressioni che riconduciamo direttamente a lei. Si tratta di classe, di intelligenza e di profondità, nella musica come nella vita. Insieme a lei abbiamo anche ideato il Festival ‘Nostri i Corpi Nostre le Città’. Era inevitabile che per la data più importante della stagione al Cassero LGBT Center Maru fosse con noi in console per l’apertura del Gender Bender International Festival.

BIO: Lady Maru inizia a fare musica nel 1994 con una chitarra elettrica, delle percussioni giocattolo e un 4 piste. Ha sempre suonato in gruppi post punk e no wave provvisti di strumenti elettronici, con cui ha fatto e fa ancora dei tour, tra cui CASCAO & LADY MARU, Trouble VS Glue, Le Truc und Die Maschine e numerosi altri progetti paralleli ed è stata sempre molto attiva anche nell’organizzazione di concerti e serate, techno ma anche di musica di ricerca.

Dal 2003 è una dj attiva tutti i weekend soprattutto a Roma e in Italia, resident per Amigdala e per altre serate tra cui U-Kabarett e Iconocasbah oltre che degli afterini chiamati Matineè 279. Il suo souno spazia dalla deep techno alla deep house, preferendo tracce e producers occulti. Seppur conosciuta più per i suoi dj set energetici technosi, da qualche anno produce anche traccie proprie, piu vicine alla deep e techhouse con voci pitchate e armonie darkeggianti.

__________________________________________________

Gender Bender International Festival
Tutte le info sulla 14° Edizione →→→ http://www.genderbender.it/

Cassero LGBT center
Via Don Minzoni 18, Bologna

▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅▅
MODALITA’ D’INGRESSO
Al Cassero LGBT center si entra oslo con tessera in questo link troverete tutte le opzioni possibili
www.cassero.it/tesseramento


_________________________________________________

euro 7 in lista >
per lista basta inserire il vostro nominativo sulla bacheca dell’evento o mandare una mail to : laroboterie@gmail.com

fuori lista 10 euro

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail

Dettagli

Data:
28 ottobre 2016
Ora:
23:30
Prezzo:
7€ - 10€
Categorie Evento:
,
Tag Evento:
, , , , , , ,

Organizzatore

Cassero LGBT center

Luogo

Cassero LGBT center
Via Don Minzoni 18
Bologna , Italia
+ Google Maps
Sito web:
www.cassero.it