CROMATICA 2015: “SING DIFFERENT”

CROMATICA 2015: “SING DIFFERENT”

CROMATICA 2015: “SING DIFFERENT”
Il 30 e 31 maggio è in arrivo a Bologna il primo festival dei cori “Rainbow” italiani: un evento di musica, canti, cultura e socialità, per non dimenticare che i diritti per le persone LGBT* sono di tutti e per tutti, nessuno escluso.
Cromatica non è solo un festival, quello che vi aspetta infatti sarà sia la musica corale, da sempre espressione di socialità e comunanza d’animo, ma soprattutto l’emozione regalata dai cori LGBT che con le loro voci testimonieranno che quella dei pari diritti è una strada a senso unico, dove non si può far altro che avanzare, caparbiamente e inesorabilmente…a ritmo di musica!

Una due giorni davvero intensa, un appuntamento dopo l’altro!

Sabato 30

Alle 20:30 – il Gran Galà di apertura al teatro Testoni con l’esibizione di tutti i cori italiani LGBT*, la straordinaria partecipazione dell’eclettico e istrionico Alessandro Fullin autore, attore e comico nato artisticamente proprio a Bologna, e ospiti stranieri direttamente da Parigi: il coro “Podium Paris Choeur Gay De Varietè.

Dalle 24:00 – chiuso il sipario del Testoni, Cromatica 2015 prosegue con il party al “Cassero”.

Domenica 31

Dalle 14:30 alle 16:30 – la giornata finale del festival si chiude con l’invasione del centro storico di Bologna da parte dei vivaci cori di Cromatica che rallegreranno le vie della città con le loro voci colorate.

I cori itineranti canteranno da ogni piazza del centro fino a convogliare in Piazza Nettuno, sotto l’omonima fontana, dove al claim “Nettun dorma” si esibiranno per la raccolta fondi in favore del restauro della statua del Nettuno.

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail