LABoratorio KULT
Attivo da settembre 2014, è il luogo di confronto, ideazione ed elaborazione di iniziative in ambito culturale. Si riunisce indicativamente il martedì sera, nei giorni in cui non sono programmati eventi culturali. E’ aperto a tutti e a tutte. Numerosi sono i progetti in cantiere: dalla “Piccola Bellezza”, mostra mercato di cartoline autoprodotte per finanziare progetti culturali del circolo, al premio per la miglior tesi di laurea su tematiche lgbt, dall’indagine su grandi temi quali la storia, le pratiche e le teorie del movimento lgbt, al concorso per la pubblicazione di narrativa contemporanea di genere.
Al momento sono in calendario gli appuntamenti del ciclo Qui Quo Queer e di Libertango.
LIBERTANGO
Libertango è lo spazio di presentazione di libri del Cassero LGBT Center. Un’iniziativa del Laboratorio Kult in collaborazione con la Igor Libreria.
Due sguardi diversi su di un’unica opera – romanzo, poesia, saggio, testo teatrale, graphic novel – che parla alla e della nostra comunità. Un tango a due voci alla scoperta della genesi di una storia, di un pensiero, di un’immagine, di una combinazione di parole alla presenza di chi l’ha generata.
Libertango non è la solita presentazione di libri, è molto di più. È musica, lettura, video. È la voce, raccolta dai due conduttori per le strade della nostra città, per capire cosa le gente pensa, sente, dice in merito al tema dell’opera presentata.

Libertango ha presentato:
Fabio Viola, Diva futura, Indiana, 2015
Dario Accolla, Da quando Ines è andata a vivere in città, Zona, 2014
Federico Novaro, Love Song. Storia di un matrimonio, ISBN, 2014
Ariase Barretta, Psicosintesi della forma insetto, Meridiano Zero, 2014

Referenti: Nicola Riva e Nicola Levorato
____________________________

QUI QUO QUEER
Qui Quo Queer è un progetto del Laboratorio Kult del Cassero.
Un percorso di alfabetizzazione alla riflessione critica LGBT attraverso incontri dedicati alle sue figure più significative. L’idea è che il modo migliore per avvicinarsi a tale elaborazione teorica sia quella di soffermarsi sulle singole voci, al fine di apprezzarne maggiormente le differenze.
Ciascun incontro prevede il coinvolgimento di un’esperta o di un esperto con il compito di presentare il pensiero di un’autrice o di un autore nel modo più semplice e accessibile possibile, anche attraverso la lettura di brani dalle sue opere.

Gli autori e gli ospiti di Qui Quo Queer:
Mario Mieli presentato da Porpora Marcasciano.
Guy Hocquenghem presentato da Cristian Lo Iacono.
Teresa de Lauretis presentata da Goffredo Polizzi.
Michel Foucault presentato da Lorenzo Bernini.
Judith Butler presentata da Elisa Arfini.

Referente: Nicola Riva

Facebooktwittergoogle_plusmailFacebooktwittergoogle_plusmail